FAQ

Come funziona la valutazione?

Il rating valuta il fondo dal punto di vista del contribuente che potrà individuare la cassa pensione che offre il miglior pacchetto dai punti di vista della sicurezza, i costi, le prestazioni e la performance. A tal fine, tutti gli aspetti essenziali per la valutazione di un istituto di previdenza sono elaborati nella loro interdipendenza. La valutazione si basa esclusivamente sui dati pubblicati dagli istituti di previdenza stessi nei rapporti annuali e nei regolamenti. Tutte le casse pensioni sono trattate allo stesso modo per quanto riguarda il loro rating.

 

Come viene calcolato il Cash Flow?

Per il calcolo del Cash Flow la somma delle seguenti voci di un rendiconto annuale conformemente all' RPC 26 è fissata in relazione al totale dell'attivo: afflusso di premi e prestazioni d'affiliazione, deflusso di prestazioni e prelievi anticipati, ricavi da prestazioni assicurative, spese assicurative, altri ricavi, altre spese, spese amministrative.


Come si calcola la disparità di trattamento nell'assegnazione delle rendite?

Gli interessi sull'avere di vecchiaia dell'anno di riferimento vengono dedotti dagli interessi tecnici impliciti nell'aliquota di conversione. Gli interessi tecnici impliciti sono calcolati in base alla tariffario LPP 2015 per l'anno civile corrispondente. Per motivi di comparabilità, questo calcolo viene effettuato per tutte le casse pensioni con la stessa base tariffaria.


Come viene calcolato il rating di sicurezza?

Nel rating di sicurezza vengono elaborati il grado di copertura, la capacità di ristrutturazione e il fabbisogno di finanziamento per un grado di copertura costante nonché la strategia d'investimento. Quanto più basso è il rating di sicurezza, tanto maggiore è la probabilità di un intervento sul finanziamento o sulle prestazioni. Il risultato viene adeguato in funzione del grado di copertura e della volatilità della strategia d'investimento. Una buona classificazione di sicurezza non garantisce, ad esempio, che l'anno prossimo l'istituto di previdenza non presenti un deficit, né che riduca il tasso di conversione o conceda un tasso d'interesse basso sugli averi di vecchiaia.

 

Come viene calcolata la valutazione dei costi?

I costi del conto economico vengono utilizzati per la classificazione dei costi. Una buona valutazione dei costi non è garanzia di bassi costi in un'offerta specifica.